Biscotti al vino e semi di anice

I biscotti al vino e semi di anice sono a dir poco deliziosi.

A dirla tutta è delizioso anche il fatto che per prepararli si sporcano pochissime cose, non servono strumenti particolari come formine o sparabiscotti perché basta usare le mani e la lista degli ingredienti è veramente corta!

Devo confessarti che ho utilizzato l’impastatrice ma questo solo perché mi piace troppo vederla in funzione, il semplice connubio di ciotola e forchetta sarebbe stato più che sufficiente.

Ti lascio alla lista degli ingredienti e al procedimento che ti spiega come prepararli, ah mi raccomando se provi a farli mandami una foto su Facebook, Instagram, sul mio numero se cel’hai o tramite piccione viaggiatore!

Ingredienti:

– 70 gr di vino bianco ( io ho scelto un verdicchio ma tu puoi provare con il tuo preferito),

– 70 gr di zucchero semolato,

– 70 gr di olio extravergine di oliva,

– 200gr di farina 00,

– 20 gr circa di semi di anice ( se ti piacciono abbonda se non li gradisci non aggiungerli, vengono buoni anche senza)

– zucchero semolato q.b. per guarnire


Preparazione:

– emulsiona vino, olio e zucchero con una forchetta poi aggiungi poco alla volta la farina,


– con le mani prendi dei pezzetti di impasto e forma delle ciambelline,

– versa dello zucchero su un piatto,

– passa le ciambelline sullo zucchero da entrambi i lati,


– disponi i biscotti al vino e semi di anice su una leccarda ricoperta dalla carta da forno,


– inforna a 180 gradi per circa 10/15 minuti, quando li vedi dorati sono pronti.

Mmmmmmm che dire?!? Troppo corta come ricetta, troppo semplice? Sì, ma anche troppo buoni!

Quì è già arrivato il primo ospite affamato e pronto a divorarseli!


Stay tuned su #anchelocchiovuolelasuaparte

c.b.

Rispondi